100 %
colata continua
100 %
sostenibilità
ambientale
da oltre 40 anni
al servizio
del cliente
fornitura
alluminio allo
stato liquido

innovazione per
l'automotive
innovazione per
l'industria del bianco
100 %
alluminio riciclato
innovazione per
lighting
innovazione per
building
News
Comunicati stampa  



Raffmetal, prima in Italia nel settore dei raffinatori di alluminio, ottiene la certificazione ASI Performance Standard V3

Venerdì 01 Dicembre 2023

Raffmetal ha ottenuto la certificazione ASI Performance Standard V3 per tutti i suoi impianti di produzione di leghe di alluminio da riciclo. I due stabilimenti siti in provincia di Brescia hanno una capacità produttiva di 350.000 ton/anno di leghe di alluminio da riciclo, sia in lingotti che allo stato liquido. Tali numeri confermano la posizione di Raffmetal come maggiore e più dinamico produttore a livello Europeo.

Durante il primo semestre 2023 un gruppo multidisciplinare interno ha lavorato intensamente al fine di aggiornare il sistema di gestione aziendale per adattarlo al nuovo performance standard ASI V3.

Ad oggi ASI è l'unica iniziativa volontaria completa di standard di sostenibilità per la catena del valore dell'alluminio. Il nuovo standard V3, frutto di revisioni pluriennali, contempla un iter certificativo stringente composto da 11 principi e 62 criteri nell'ambito di tre pilastri ESG (Enviromental, social e governance).

L'audit di terza parte a cui è stata sottoposta Raffmetal durante il mese di luglio 2023 è stato effettuato da Bureau Veritas, ente italiano abilitato da Aluminium Stewardship Initiative.

Franco Franzoni, Amministratore delegato e Direttore Tecnico, afferma: "L’ottenimento di questa nuova versione della certificazione ASI ci riempie di soddisfazione. È la riprova che la strategia aziendale di Raffmetal ed il nostro stesso core business, basato sul riciclo ed efficientamento energetico ed ambientale continuo contribuiscono in modo significativo a tutta la catena del valore dell’alluminio.”

Il Responsabile Ambiente e sicurezza, Ing. Michele Bortolami, dichiara in chiusura: “In Raffmetal viviamo le certificazioni non come un traguardo ma come un processo in divenire capace di offrirci sempre nuovi spunti per il miglioramento continuo dei nostri sistemi di gestione. Per questo motivo mi complimento con tutte le persone che hanno contribuito al raggiungimento di questa importante tappa e che giornalmente, con il loro lavoro, si impegnano per la creazione di processi sempre più circolari e sostenibili.”





Torna alle news
Categorie
Comunicati stampa
Notizie e aggiornamenti


Archivio
Gennaio 2024
Tutto il 2024
Tutto il 2023
Tutto il 2022
Tutto il 2021
Tutto il 2020
Tutto il 2019
Tutto il 2018
Tutto il 2017
Tutto il 2016
Tutto il 2015
Tutto il 2014